Osasco (TO) : Castello

Osasco-castello-comune

Storia del sito:
Il castello fu edificato da parte dei principi d’Acaia in funzione di fortezza nel 1360: trattandosi di una costruzione di pianura fu munito di una doppia cerchia di fossati di cui una più ampia per dare “ricetto” alla popolazione durante i periodi di guerre e scorrerie. Nel XVII secolo il corpo centrale del castello venne sopraelevato al di sopra dei cammini di ronda e le torri furono mozzate. Nel XVIII secolo venne affrescato sulla facciata dal Caisotti con scene di storia romana e divinità, venne ricostruito il maestoso portale di entrata, venne circondato da un parco ideato dall’architetto Benedetto Alfieri e ricco di alberi secolari. Dal 1416 è di proprietà dei conti Cacherano di Osasco.

Descrizione del sito:
È una costruzione in mattoni a pianta quadrilatera con cortile e porticato interno e torri ottagonali ai quattro angoli. È un edificio dai due volti: il retro spartano e tuttora in mattoni, il fronte affrescato nel Settecento, quando fu trasformato in abitazione. All’interno vi è un gradevole cortile interno porticato, alcune sale a piano terra e, al piano superiore, i loggiati settecenteschi e la biblioteca con un’imponente soffitto a cassettoni dipinto.

Informazioni:
Tel. 0121 541192 oppure 329 1532688

Links:
http://www.comune.osasco.to.it/public/vivereosasco/Turismo.asp

http://www.dimorestoricheitaliane.it/node/948

http://www.agriturismocastellolequattrotorri.it

Fonti:
Fotografia in alto. dal sito del Comune.

Data compilazione scheda:
11/2/2007 – aggiorn. luglio 2014

Nome del rilevatore e associazione di appartenenza:
Angela Crosta – Gruppo Archeologico Torinese