Home

La “Carta Archeologica del Piemonte – online” è un progetto che prevede la messa in rete del panorama del patrimonio archeologico-storico-artistico piemontese. Con questo si intende mettere a disposizione un archivio di dati che possa essere d’aiuto a coloro che intendono effettuare ricerche nel settore, nonché di fornire a tutti uno strumento utile alla conoscenza di siti e aree archeologiche, dei musei e delle raccolte archeologiche sparse sul territorio.

La Direzione del Gruppo Archeologico Torinese

IL PROGETTO
Il sito è in progressivo aggiornamento grazie al contributo dei soci del Gruppo Archeologico Torinese e di appartenenti ad altre associazioni analoghe.

Si è scelto di ospitare prevalentemente schede relative a beni culturali di interesse storico-archeologico, nello spirito degli intenti statutari del Gruppo Archeologico Torinese; si è deciso di considerare come limite cronologico il 1492, data che tradizionalmente segna la fine dell’età medievale.
Non si tratta di un portale turistico, ma di un “luogo” che stimoli la curiosità e che permetta di trovare sintetiche informazioni di base, complete dei dati indispensabili per visitare i siti e una bibliografia per gli approfondimenti.
Ogni scheda non è -e non vuole- quindi essere una monografia esauriente e completa delle singole realtà descritte. La bibliografia riportata ha infatti lo scopo di invitare chi è interessato ad approfondire autonomamente i contenuti che riguardano siti archeologici in passato oggetto di ritrovamenti oggi non più visibili, siti e musei attualmente visitabili, chiese, abbazie, castelli…
Le schede sono il frutto del contributo di vari soci che si sono succeduti dal 2000 ad oggi.

Il visitatore può effettuare una ricerca:

  • per parola chiave
  • territoriale (le schede sono state divise secondo le ex-province)
  • per siti archeologici o per musei

È possibile cliccare sul link  per scaricare il modello delle schede per i siti e i musei  schede_sito-museo_2014
La scheda deve poi essere inviata a segreteria@archeogat.it

 

CREDITS

La Carta Archeologica del Piemonte è un’iniziativa voluta e condotta dal GAT – Gruppo Archeologico Torinese – Onlus

Il progetto è iniziato nel 2000 con un iniziale contributo della Regione Piemonte e della Fondazione CRT per la realizzazione di un sito web che venne effettuata da www.mediares.to.it
Nel 2014 il GAT ha deciso di rinnovare il sito portando le 802 schede su una nuova struttura gratuita di più agevole consultazione e indicizzazione. Da  www.archeocarta.it  si è passati al presente nuovo sito.

Responsabile del progetto
Angela Crosta

Comitato tecnico (con il compito di definire e tenere aggiornata la struttura del sito internet)
Nel 2014 la nuova struttura è nata da un’idea di Marta Tafuri.

L’aggiornamento è curato dal responsabile del progetto.

Comitato scientifico (con il compito di avallare le schede compilate e provenienti dai rilevatori/operatori)
Marina Luongo, Mauro Marnetto

Rilevatori/Operatori (tutti coloro che si rendono disponibili alla raccolta dei dati e alla compilazione della scheda tecnica, curandone anche l’aggiornamento nel tempo)
I relativi nominativi sono riportati al termine di ogni scheda di rilevazione.

Il GAT ringrazia il socio Feliciano Della Mora per aver ricoperto la carica di Responsabile del progetto dalle fasi d’avvio sino al 2007.