Conzano (AL) : Torre dell’orologio e Chiese di Santa Lucia e di San Maurizio

Conzano (AL) - Chiesa di San Maurizio

Storia del sito:
Anticamente l’abitato era ubicato a valle, ma, distrutto verso il Mille, fu ricostruito sul colle, con un impianto a cerchi concentrici a sviluppo stradale pianeggiante e con collegamenti radiali a vari livelli. La frazione di San Maurizio invece è situata più a nord sul versante destro della valle del torrente Rotaldo. Nel 960 Conzano fu donata da Ottone I di Sassonia ai signori di Cuccaro, poi entrò tra i possessi dei marchesi del Monferrato, che la subinfeudarono a signori locali, i de Comito. All’inizio del Duecento fu oggetto di contrasti tra il marchesato e il Comune di Alessandria; tra XIII e XIV secolo sul colle si accentrarono gli abitanti dei villaggi vicini di Tuvo e del “bric” di Santa Lucia che, abbandonati, scomparirono. Tra il XIII e il XIV secolo venne edificata la torre di Conzano che, con lo spalto, i barbacani ed i fossati, trasformò il paese in fortezza. 

Devastata dalle truppe di Francesco Sforza nel 1431, poi nel 1557 dagli Spagnoli, Conzano passò quindi ad altri signori, dai Bovio ai Vidua di Casale.

Descrizione del sito:
Al centro del paese è la torre duecentesca, oggi detta “TORRE DELL’OROLOGIO”, costruita con blocchi di tufo conchiglifero tratti da cave locali, che si appoggia sulla chiesa dedicata a San Biagio, forse lazzaretto, che risale al 1500. La parte terminale della torre è recente. 


CHIESA PARROCCHIALE DI SANTA LUCIA. La chiesa di Santa Maria di Piazza fu fondata nel XIII secolo dagli Umiliati. Nel XV secolo l’edificio fu rimaneggiato ed ampliato. Nel 1715 la chiesa divenne la nuova parrocchiale con il titolo di Santa Lucia. Tale dedicazione deriva dallo scomparso nucleo abitato presso l’attuale cimitero, che aveva la Santa siracusana come patrona. L’edificio conserva il CAMPANILE romanico. 
All’interno vi sono quattro tavole appartenenti a uno smembrato politico del XVI secolo, scuola dello Spanzotti, che rappresentano san Maurizio e santa Caterina d’Alessandria, santo Stefano e santa Lucia (quest’ultima tavola è stata rifatta). Le tavole conservano ancora le cornici originali in stile gotico. 

CHIESA ABBAZIA DI SAN MAURIZIO. La chiesa fu edificata nel 1418, in tardo stile gotico, ma ha avuto un radicale restauro dal 1960, sotto la direzione della dott. N. Gabrielli della Sovrintendenza alle Belle Arti di Torino. 
La chiesa faceva parte di un convento, di ascendenza Paleologa, e comprende un chiostro con lunette i cui affreschi sono tra i più antichi della zona. In San Maurizio è sepolta l’imperatrice di Costantinopoli Sofia, figlia di Teodoro II e sposa di Giovanni VIII Paleologo, incoronata “Basilissa” nel 1421.
Nella navata di destra della chiesa vi è una grande tela attribuita allo Spanzotti, raffigurante l’Assunta, e nel secondo altare due affreschi del Seicento. Nella navata sinistra, sopra l’altare di patronato dei Conti Vidua è presente una pala raffigurante san Diego orante con, sullo sfondo, la rocca di Casale. Un trittico cinquecentesco, capolavoro dello Spanzotti, si trova ora smembrato al Museo Civico di Casale e al Museo Borgogna di Vercelli.

Informazioni:

La Chiesa di San Maurizio si trova nella frazione omonima.

Chiesa di Santa Lucia:

Torre civica:

Link:
http://www.ilmonferrato.info/Conzano

Comune di Conzano

Fonti:
 Foto in altro tratta dalla pagina internet del Comune: Luoghi da visitare

Foto in basso tratta dalla pagina: Conzano

Data compilazione scheda:
1 febbraio 2007 – aggiornamento maggio 2014

Nome del rilevatore e associazione di appartenenza:
Angela Crosta – G. A. Torinese