Borgomanero (NO) : Chiesa di San Nicola e Torre di Baraggiola

7279-torre baraggiola 06-corrieredinovara-it

Storia del sito:
La località Baraggiola (o Barazzola), risalente al secolo X, fu nominata “curtis regia” nel 962, quando venne donata da Ottone l di Sassonia alla pieve di San Giulio. L’edificazione della chiesa, dedicata a san Nicola, secondo alcuni studiosi, considerando i materiali utilizzati e la disposizione degli archetti pensili collocati nell’abside, può risalire alla fine del X secolo o all’inizio dell’XI.
La chiesa fu usata dalla fine del XII sec. dagli Eremitani di Sant’Agostino, che avevano alloggio in un fabbricato adiacente, del quale si conservano tracce di un “refettorio”.
Accanto alla chiesa sorge la TORRE, del X secolo, che forse in origine aveva funzione di torre di avvistamento, poi utilizzata come campanile della chiesa.
Nel 2011 chiesa e torre sono diventate di proprietà del Comune e i restauri sono stati realizzati nel 2013.

Descrizione del sito:
La CHIESA, dedicata a San Nicola, non ha subito nei secoli alterazioni rilevanti: ha pianta quasi quadrata, a navata unica, con ampia abside semicircolare. La facciata a capanna ha una porta sopraelevata rispetto al suolo, a cui si accede con una breve gradinata, e tre finestre: quelle ai lati della porta sono state fatte aprire nel XVII secolo dal vescovo Bascapè, quella sopra la porta è di epoca successiva. I muri sono realizzati con pietrame e ciottoli disposti in modo irregolare; quelli laterali sono semplici e privi di decorazioni. L’abside presenta cinque coppie di grossi archetti pensili separate da lesene, piccole monofore e un tetto in lastre di pietra, che è probabilmente originale.
Gli affreschi dell’interno sono ormai illeggibili e forse rappresentano san Nicola o sant’Agostino.

La TORRE sorge accanto alla chiesa sul lato sud. Massiccia, alta 21 m, possiede muri spessi 1,20 m ed ha uno spazio al suo interno pari allo spessore. All’esterno della torre sono presenti bifore architravate con capitello e stampella, più in basso monofore. A 4 m dal suolo si apre l’unica porta d’ingresso alla fortificazione. La muratura è formata da pietrame irregolare con presenza di buche pontaie.

Informazioni:
Chiesa e torre sorgono a nord-est di Borgomanero, lungo la strada statale che conduce ad Arona, in frazione Talonno.  Ufficio Turistico tel. 0322 831014 oppure Comune, tel. 0322 83711

Link:
http://www.comune.borgomanero.no.it

Bibliografia:
E. BELLINI, C. MANNI, A. MARZI, I. TERUGGI, Un Borgofranco novarese, Ed. Comune di Borgomanero e Fondazione Marazza, 1994, rist. 2004

Fonti:
Fotografia da www.corrieredinovara.it .
Scarica PDF:  A594-BORGOMANERO-SAN-NICOLA

Data compilazione scheda:
12/1/2007 – aggiornamento marzo 2014

Nome del rilevatore e associazione di appartenenza:
Angela Crosta – G.A.Torinese

 

One thought on “Borgomanero (NO) : Chiesa di San Nicola e Torre di Baraggiola

    […] 14.00 Torre della Baraggiola: Relazione sulla struttura e sulla funzione delle torri medievali, a cura di Giorgio Ingaramo e del CAI Borgomanero […]

Comments are closed.