Domodossola (VB) : Chiesa di San Quirico

squirico

Storia del sito:
E’ probabilmente la prima chiesa di Domodossola e risale al secolo XI. Era dipendente dalla pieve dell’Ossola, citata in una bolla del 1133. Situata ai piedi del colle Mattarella (forse sede di un tempio alla “Dea Mater”; in due blocchi della parete sud sono ancora visibili quattro figure cultuali di origine celtica), nonostante i vari ritocchi e modificazioni subiti nel corso dei secoli, mostra intatto il fascino austero e la grande semplicità di linee e di proporzioni proprie del romanico in genere e ossolano in particolare. Nel 1945, subito dopo la seconda guerra mondiale, vennero iniziati importanti lavori sulla struttura. Durante questi anni furono scoperti numerosi affreschi nell’abside e si ridiede la forma primitiva alle finestre.
Gli affreschi sono stati recentemente restaurati.

Descrizione del sito:
La chiesa è ad una sola navata rettangolare di m 18,50 x 6,90, con abside semicircolare. Sono perfettamente conservate le cornici di archetti pensili nei muri laterali e nell’abside: nella parte a sud vi sono gruppi di quattro, nell’abside tre gruppi di cinque ed uno di sei, nel muro a nord archetti senza lesene intermedie; formati da un concio di pietra semicircolare con mensole lavorate ma prive di ornamenti. Il soffitto in legno è rimasto integro.
Su tre lati la Chiesa è circondata da un sagrato un tempo adibito a cimitero. Sul campanile, ricostruito nella parte superiore (ora intonacata) nel XVI secolo, sono collocate una campana del 1414 e una del 1605.
Conserva all’interno, integri, bellissimi AFFRESCHI risalenti approssimativamente ai secoli XIV e XV. Sulla parete sinistra sono dipinti il “Padre Eterno” del 1300; san Michele che pesa due anime mentre il diavolo getta il forcone sulla bilancia, una “Cena”, di prospettiva semplice ed intuitiva probabilmente del 1300 anch’essa; san Giulio che caccia i serpenti. Nel catino absidale la consueta iconografia del Cristo in mandorla circondato dai simboli dei quattro evangelisti (Tetramorfo); nel registro inferiore vi sono sette riquadri delle Opere di Misericordia, databili al 1400.
Nello spazio mediano dell’abside gli affreschi risalgono alla fine del XV secolo e sono stati in parte sovrapposti ai precedenti. Raffigurano il titolare della chiesa, san Quirico, dipinto come un adolescente in eleganti abiti dell’epoca, con la madre Giulitta affiancata dagli Apostoli, ben definiti dalle loro insegne iconografiche e dalle iscrizioni in caratteri gotici. Alla destra di san Quirico vi è una Crocifissione e s. Giacomo e s. Tommaso. Completano il ciclo, sulla destra a inizio navata, sopra l’antica porta, una Madonna con Bambino di discreta fattura e una santa Caterina con la ruota, l’attrezzo del suo martirio, e nella parete settentrionale, un’altra teoria di Santi, affreschi malamente tagliati dall’ingresso della sacrestia.

COLLEGIATA DEI SS. GERVASIO E PROTASIO
Nella piazza della Chiesa, fu costruita fra 1450 e il 1470; verso il 1650 fu aggiunto l’elegante protiro. Rimaneggiata perché pericolante tra il 1792 e il 1798 su disegno dell’architetto Matteo Zucchi, è a tre navate con sei cappelle; la facciata fu completata nel 1954. Conserva il bel PORTALE ROMANICO che apparteneva a una più antica chiesa della città. Nella parete della prima campata a sinistra è stato murato un altorilievo del XII-XIII secolo raffigurante “Storie della vita di Carlo Magno”.

Informazioni:
All’inizio della strada che conduce al Sacro Monte Calvario.  Comune, tel. 0324 4921 o Parrocchia tel. 0324 242010


Link:
http://www.comune.domodossola.vb.it

Bibliografia:
Il Romanico in Ossola, “Oscellana”, Anno XXXVII, N. 2 Aprile – Giugno 2007

Fonti:
Fotografia in alto da http://adessopedala.altervista.org/Domo.html
Foto n°3 da http://www.lanuovaregaldi.it/passio2010/evento.cfm?evento=1420
Notizie da http://www.geoplan.it
http://domodossola.awardspace.com/Domodossola.htm
http://www.ssno.it/html/arno/aromnov32.htm

Data compilazione scheda:
3 dicembre 2011 -aggiornamento febbraio 2014

Nome del rilevatore e associazione di appartenenza:
Angela Crosta -G.A.Torinese

DOMODsquiricia ffreschi.2

domodos-sanquiricocrocif

domod squirico-cena

domodossola_gervaso_e_protaso_g