Brondello (CN) : Torre e chiesa S. Maria Assunta

Brondello-torreanticocastello_big_001

Storia del sito:
Il paese, che conserva tracce di possibili insediamenti romani, sorge sulla riva sinistra del torrente Bronda. Citato in documenti del 1138 e del 1219, fu sottoposto fino all’anno 1000 al monastero di Pagno (vedi scheda) che dominava tutta la valle Bronda. La valle era divisa in piccole signorie (i Della Braida e i Romagnano) alle quali poi sopravvennero i marchesi di Saluzzo.
Nel sito sorgeva un castello, di cui rimangono rovine delle mura attorno alla torre cilindrica, che si è ben conservata.

Caratteristico, nel paese, è l’antico ponte in pietra che attraversa il torrente.

Descrizione del sito:
La TORRE, alta e snella, si erge tra le rovine delle mura, è a pianta circolare e presenta sulla sommità alti merli a coda di rondine. Un orologio ed una copertura furono installati in epoca recente.

LA CHIESA PARROCCHIALE DELL’ASSUNTA conserva sulla facciata affreschi tardo-quattrocenteschi che raffigurano sant’Antonio abate, san Cristoforo. Nel suo interno un fonte battesimale del secolo XV.

Informazioni:
La torre si eleva su un poggio nei pressi del paese. Comune tel. 0175 76125

Links:
http://www.comune.brondello.cn.it/
http://www.prioratodipagno.it/brondello_i.htm

Fonti:
Fotografia in alto dal sito del Comune. Foto 2 e 3 dal sito indicato al n° 2.

Data compilazione scheda:
31/10/2006 – aggiornam. luglio 2014

Nome del rilevatore e associazione di appartenenza:
Angela Crosta – Gruppo Archeologico Torinese

brondello_chiesa

brondello_ponte