Borgone di Susa (TO) : “Castlas”

BorgoneCastlas-Comune

Storia e descrizione del sito:
Borgone, nel tardo Medioevo, era costituito da due insediamenti distinti: Villa Nova e Villa Vetula. Benché Villa Nova compaia in alcuni documenti già nel 1277, non vi sono notizie della torre prima del Trecento e nulla sappiamo su chi la costruì e l’abitò prima del 1426, quando viene citata nei documenti ufficiali. La costruzione è circondata dai resti di altri edifici addossati ad essa: ciò significa che non si trattava di una semplice torre di vedetta, bensì di una vera e propria casaforte, centro di una piccola signoria locale. I ruderi della torre di Borgone sono chiamati dalla popolazione locale “Castlas”; come “Castellazzo” è invece ricordata dalla cartografia settecentesca, quando la torre era già in rovina.
La torre ha pianta rettangolare e misura m 9,50 x 5,90; la sua altezza va da 6 a 8 metri. La muratura è in ciotoli e scapoli di pietra, più accurata negli spigoli, e con segni di varie riprese murarie.

Informazioni:
I resti dominano, dall’alto di un poggio, l’abitato di Villa Nova. Info Comune tel 011 9646562

Links:
http://www.comune.borgonesusa.to.it/ComSchedaTem.asp?Id=25318

http://www.provincia.torino.gov.it/territorio/strat_strumenti/beni_culturali/vsusa/milit/comuni/borgone_2

Fonti:
Fotografia in alto dal sito delComune, in basso da quello della Provincia.

Data compilazione scheda:
30/10/2006 – aggiornam. giugno 2014

Nome del rilevatore e associazione di appartenenza:
Angela Crosta – Gruppo Archeologico Torinese

borgone_03