Cherasco (CN) : Chiese di San Gregorio e di San Martino e altri edifici medievali

Cherasco_San_GregorioWIKI

Storia e descrizione dei siti:
CHIESA DI SAN GREGORIO, in via Cavour
La chiesa è stata rifatta nel XVII secolo e recentemente recuperata e utilizzata per mostre, conferenze e concerti. Di particolare interesse è il CAMPANILE romanico-gotico del XIII-XIV secolo, ben conservato, che presenta tre piani di bifore.

CHIESA DI SAN MARTINO
È una delle chiese coeve alla fondazione della città: presentava mattoni a vista e stile gotico, come si è cercato almeno di ricordare nella facciata e nel campanile, quando fu ricostruita nelle forme attuali nel 1881. Tra Sei e Settecento lo stato dell’edificio non lo rendeva agibile, fino al crollo totale del tetto, e solo verso la metà del Settecento fu riparato. Della primitiva costruzione si salvarono parti dei muri perimetrali e quasi tutta la facciata, che fu solo rinforzata e risanata.
La facciata è a doppio spiovente e reca murato in alto un antico bassorilievo raffigurante san Martino; nel fianco sinistro frammento di pluteo longobardo.
L’interno della chiesa presenta tre navate divise da pilastri. Nell’ultima campata a destra un affresco “Cristo alla colonna”. A testimoniare che la chiesa doveva essere affrescata abbastanza diffusamente, secondo le abitudini medievali, ci sono ancora degli affreschi alla base del campanile, piccoli frammenti, spesso decifrabili a stento, se si esclude la Santa che ancora corona la porta.

Sulla destra della piazza Caduti per la Libertà, si erge la TORRE DEL COMUNE del secolo XV, a pianta quadrangolare, recentemente restaurata.
Nella via Vittorio Emanuele, vari palazzi mostrano tracce medievali come le finestre ogivali di PALAZZO LELLIO: la loro costruzione risale agli anni di fondazione della città e, quindi, alla prima metà del XIII secolo. Sulla facciata esterna del PALAZZO CIVICO, recenti restauri hanno riportato alla luce testimonianze architettoniche antiche, come archi ogivali in cotto, trecenteschi, e bordi decorati di finestre posteriori.

Informazioni:
nel centro storico.  Comune tel. 0172 427050

Links:
http://www.comune.cherasco.cn.it/

http://www.academia.edu/953764/Le_chiese_di_Cherasco

http://www.anticacherasco.com

http://www.esteticadellacitta.it

Fonti:
Fotografie da Wikipedia e da www.esteticadellacitta.

Data compilazione scheda:
9 dicembre 2011 – aggiorn. luglio 2014

Nome del rilevatore e associazione di appartenenza:
Angela Crosta – G.A.Torinese

Cherasco-chiesa_san_martino

CHERASCO1-www-esteticadellacitta