Piverone (TO) : resti medievali

Piverone_campanilesPietro

Storia del sito:
Nel XII secolo il territorio dipendeva dal comune di Vercelli; Piverone nacque come “borgo franco” nel 1202, sul sito di un distrutto casale per gli uomini dei villaggi di Unzasco, Livione e Palazzo. Era un caposaldo vercellese contro le mire espansionistiche di Ivrea.
Il borgo aveva un impianto rettangolare con due assi viari longitudinali, torri angolari e torre-porta di accesso in posizione sud-est.

Descrizione del sito:
Si sono conservati pochi tratti delle mura dell’antico borgo, il PALAZZO DELLA CREDENZA (il Consiglio della città medievale) e alcune torri.
La TORRE-PORTA è la meglio conservata, con un grande arco di accesso, che aveva un ponte levatoio. Il fronte esterno è decorato da due serie di archetti. Evidenti le tracce di merli a coda di rondine successivamente murati. Un orologio venne installato sulla torre in epoca moderna.
La TORRE ROTONDA D’ANGOLO NORD-EST è anche discretamente conservata: la parte inferiore in pietra è certamente più antica.
La TORRE QUADRATA NELL’ANGOLO NORD-OVEST è più danneggiata.
LA TORRE DI CORTINA quadrata è inserita in costruzioni più recenti, conserva parzialmente la merlatura, murata successivamente quando venne realizzata la copertura.

Nei pressi di Piverone vi è il CAMPANILE ROMANICO DELLA DISTRUTTA CHIESA DI SAN PIETRO, nel vicino oratorio un tempo erano conservate le forme di fusione preistoriche ritrovate all’inizio del 1900 (Vedi scheda sui reperti preistorici).

Informazioni:
Nel centro storico. Comune di Piverone, tel. 0125 72154


Links:
http://www.comune.piverone.to.it

http://www.comune.piverone.to.it/Monumenti.php

Bibliografia:
VIGLINO DAVICO M., I ricetti, difese collettive per gli uomini del contado nel Piemonte medioevale, Edialbra, Torino, 1978
VIGLIANO G., Beni culturali ambientali in Piemonte in “Quaderno 5”, Centro di studi e ricerche economico sociali, Torino, 1969

Fonti:
Le fotografie sono state tratte nel 2006 dal sito del Comune.

Data compilazione scheda:
08/10/2006 – aggiornam. luglio 2014

Nome del rilevatore e associazione di appartenenza:
Angela Crosta – Gruppo Archeologico Torinese

Piverone_mura

piverone_torrenordest

piverone_torresud

One thought on “Piverone (TO) : resti medievali

    […] Piverone (TO) : resti medievali […]

Comments are closed.