Cerreto Castello (BI) : Castello

Cerreto_castello

Storia del sito:
Alla famiglia Avogadro viene attribuita la costruzione di una casaforte nel XIII secolo, ma il primo documento dell’esistenza di una struttura fortificata è del 1153.
Il castello consentiva il controllo della dorsale collinare tra Cossato e Biella e tutto il fondovalle del torrente Cervo. Gli edifici del castello subirono vari rimaneggiamenti e ampliamenti, in particolare nel XVIII secolo, quando una parte venne adibita ad azienda agricola. Seguì un lungo periodo di abbandono che portò al degrado di molte parti del complesso.
Nel 1987 iniziarono i lavori di recupero e restauro, compresa la costruzione ex-novo di un’intera ala che era crollata.
Il corpo di fabbrica che congiunge la torre al complesso presentava alcune stanze con affreschi rinascimentali, ormai però irrimediabilmente degradati.

Descrizione del sito:
La parte più antica che si è conservata è la grande TORRE cilindrica a sud, che presenta un tessuto murario in ciottoli posti a spina di pesce ed è coronata da alcune belle bifore

Informazioni:
Il castello è sulla collina sovrastante il paese, diproprietà privata;  Comune tel. 015 881962


Bibliografia:
RABAGLIO R., Castelli del Biellese, Ed. Leone Griffa, Pollone BI, 2003

Fonti:
Fotografia da Wikipedia.

Data compilazione scheda:
04/08/2006 – aggiornamento marzo 2014

Nome del rilevatore e associazione di appartenenza:
Angela Crosta – Gruppo Archeologico Torinese