Boccioleto (VC) : Chiesa di Sant’antonio Abate e Cappelle della Madonna del Ponte e dei Santi Quirico e Iulitta

boccioletofervento parrocchiale

Storia e descrizione del sito:
Il comune di Boccioleto conserva molte cappelle di antica origine, purtroppo talora rifatte in epoca post-medievale. Altre invece hanno conservato maggiormente caratteristiche e affreschi del XV secolo.
PARROCCHIALE DI SANT’ANTONIO ABATE e CAPPELLA DELLA MADONNA DEL PONTE
Entrambe le chiese conservano notevoli affreschi di scuola lombarda del ‘400 e dipinti di scuola gaudenziana. Gli affreschi di Giovanni de Campo nella chiesa della Madonna del Ponte presentano, rispetto a quelli di Caltignaga – Sologno (NO) nell’ Oratorio dei santi Nazaro e Celso (vedi scheda), evidenti analogie iconografiche, dovute verosimilmente all’impiego degli stessi cartoni.

CAPPELLA DI SAN QUIRICO E IUDITTA
La cappella sorge sul greto del torrente Cavaione, presso l’antico ponte oggi ridotto a rudere e nascosto da quello della carrozzabile. Pur essendo alle porte di Boccioleto, la carrozzabile, molto più elevata, ha relegato questo edificio a una condizione di abbandono e di isolamento. Sconosciuta la data di erezione della Cappella, esistente nel Quattrocento (sulla base del dipinto in essa conservato), ma forse più antica. Secondo il Ravelli nel 1652 la cappella crollò e fu ricostruita alcuni anni dopo: non sono stati reperiti documenti che confermino questa indicazione: solo sulla facciata, quasi nascosta sotto il colmo del tetto, è presente la data 1658. Il dipinti rispettivamente sull’arcata della facciata e nell’abside sono di epoca successiva al Quattrocento.
Un solo dipinto di epoca medievale è conservato nella cappella: un’Annunciazione, posta come di consueto, nell’arco trionfale. La scarsissima documentazione non permette di stabilire se la decorazione pittorica originaria fu completata o se rimase interrotta. I caratteri tardo gotici dell’Annunciazione fanno pensare ad un artista, probabilmente novarese e di cultura lombarda del XV secolo. Nel 1616 viene indicata dal vescovo Taverna l’assenza di dipinti nell’abside, dove era solo un piccolo altare, mentre è specificato “supra hemyciclum est depicta imago Annunciationis B. Virginis”. Successivamente fu tolto l’altare e, nel 1625, fu dipinta nell’emiciclo l’immagine dei santi titolari. L’affresco è attribuito a Cristoforo Martinolio detto il Rocca.

Informazioni:
La parrocchiale di Sant’antonio Abate e la cappella della Madonna del Ponte si trovano nella frazione FERVENTO. La cappella dei Santi Quirico e Iulitta si trova in località PONTE.   Parrocchia tel. 0163 75136

Links:
http://www.comune.boccioleto.vc.it/ComGuidaTuristica.asp

http://prealp.msh-alpes.fr/it/node/2769  (Cappella SS. Quirico e Iulitta)

http://prealp.msh-alpes.fr/it/node/2786  (Madonna del ponte)

Fonti:
Notizie e fotografie dal sito del Comune di Boccioleto.

Data compilazione scheda:
5 dicembre 2011 -aggiornamento febbraio 2014

Nome del rilevatore e associazione di appartenenza:
Angela Crosta -G.A.Torinese

 

boccioleto-fervento Madonna Ponte est

Boccioleto-Fervento-mad-ponte_interno

boccioleto quirico est

boccioleto quirico affr